EDYPRO celebra il suo 25° anniversario con l’impegno di continuare la ricerca per rendere l’agricoltura “una grande impresa del futuro”.

EDYPRO ha celebrato il suo 25° anniversario con l’impegno di continuare la ricerca per fare dell’agricoltura “una grande azienda del futuro”. L’evento si è svolto presso il Palau de les Arts Reina Sofía e ha riunito più di cento persone legate all’azienda.

Tra le personalità di spicco che hanno partecipato a questa celebrazione c’erano Roger Llanes, Segretario Regionale per l’Agricoltura e lo Sviluppo Rurale della Comunità Valenciana; Pedro Pernías Peco, Direttore Territoriale del Ministero Regionale per l’Innovazione, l’Università, la Scienza e la Società Digitale di Valencia; Júlia Company Sanus, Direttrice dell’IVACE, e i sindaci di Foios e Meliana, rispettivamente Sergi Ruiz e Josep Antoni Riera.

L’evento, che ha unito un carattere festoso a una parte più tecnica e informativa, ha contato sulla partecipazione del ricercatore europeo Massimo Biloni, fondatore di IRES srl e Acquaverderiso e presidente della Strada del Riso Vercellese di Qualità; di Juan Pablo Torregrosa, in rappresentanza di CEEI Valencia, e di Ángela Pérez, presidente di BIOVAL, il cluster biotecnologico della Comunità Valenciana che riunisce le aziende impegnate nella biotecnologia nei settori sanitario, ambientale e agroalimentare.

Vicente Puchol, manager e direttore tecnico dell’azienda, ha ringraziato tutti i presenti, “i collaboratori, i clienti e il team EDYPRO” per la partecipazione. “Ognuno di noi, nel suo ruolo e con il suo lavoro, fa sì che la ricerca sulla biotecnologiea per aumentare la qualità e la produzione delle colture sia una realtà che viene trasmessa agli agricoltori, che poi offrono al consumatore finale prodotti di qualità superiore provenienti dalla campagna”, ha sottolineato.

Come sottolinea lo slogan scelto da EDYPRO per commemorare questo 25° anniversario: innovazione per l’agricoltura del futuro; Puchol ha spiegato come la ricerca e la biotecnologia permettano di ottenere colture prive di residui e di malattie, “migliorando la redditività delle aziende agricole e fornendo valore aggiunto all’alimentazione umana”.

25 anni di solida esperienza
Vicente Puchol ha iniziato a ricercare, sviluppare e produrre le sue soluzioni biotecnologiche in un vecchio stabilimento di famiglia e nel 1996 ha fondato EDYPRO Biotecnología. Il primo prodotto sviluppato e lanciato sul mercato è stato ORGANOVITAL PLUS, che nel corso degli anni ha subito diverse riformulazioni in linea con l’impegno dell’azienda a un continuo miglioramento.

Gli anni 2000 hanno segnato il consolidamento di EDYPRO e il riconoscimento di tutto il lavoro di ricerca e innovazione svolto. È stato un periodo d’oro in cui ha ricevuto numerosi riconoscimenti come: la migliore iniziativa imprenditoriale, CEEI, nel 2000; il 1° Premio per i progetti in corso, Caixa Popular, nel 2001, e il Premio BANCAIXA per i giovani imprenditori nel 2002.

Sempre in quel periodo, precisamente nel novembre 2003, è stato inaugurato un nuovo impianto di produzione con una capacità produttiva di 200 Tn/anno. Nel corso degli anni è stato modernizzato e il suo potenziale produttivo è stato intensificato, triplicando il volume di produzione iniziale.

Nel 2004 è stata nominata per il Premio Nova nella categoria “Creazione di un’azienda innovativa”, sottolineando la ricerca e lo sviluppo di soluzioni che sostituiscono le sostanze ormonali per la fecondazione. Il decennio si è concluso nel 2009 con il premio PACTEM NORD per il rispetto dell’ambiente e la promozione della corresponsabilità.

Nello stesso periodo, l’azienda è entrata anche nel mercato di Almeria, dominato dalle colture orticole al coperto. Si tratta di uno dei mercati più esigenti in termini di innovazione, risultati sul campo, qualità dei prodotti e assistenza tecnica.

Come risultato di oltre 10 anni di ricerca, EDYPRO ha sviluppato il primo prodotto che ha avuto un impatto su alcuni dei geni produttivi della pianta, promuovendone l’espressione. Questo progetto è stato finalista del premio InnovaQ nel 2011. Da questa scoperta, EDYPRO ha sviluppato e migliorato i suoi prodotti più popolari: EDYFRUIT ARROZ, PROCUAJE RADICULAR, EDYFRUIT ENGORDE RADICULAR, EDYFRUIT MAIZ, SOJA CUAJE o SOJA ENGORDE.

Oggi EDYPRO è leader di mercato con prodotti di riconosciuta efficacia e valore differenziato, sia per l’agricoltore che per il consumatore finale del frutto. Sviluppa già 87 prodotti, 18 dei quali sono certificati per l’uso in agricoltura biologica e 25 sono a residuo zero.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Esta web utiliza cookies propias para su correcto funcionamiento. Al hacer clic en el botón Aceptar, acepta el uso de estas tecnologías y el procesamiento de tus datos para estos propósitos. Ver Política de cookies
Privacidad